Servizio di riproduzione

L'Istituto fornisce, di norma, i seguenti servizi:

- fotocopie a contatto

- riproduzioni digitali su supporti informatici (cd o chiavetta usb).

I servizi sono a pagamento secondo il "Tariffario Prodotti digitali rilasciati per uso studio o personale del Servizio di Fotoriproduzione" stabilito con D.M. 8 aprile 1994 - circolare 21 del 17/06/2005.

Per ottenere la fotoriproduzione dei documenti occorre compilare la relativa richiesta su istanze appositamente predisposte, indicando con precisione: il materiale da fotoriprodurre ( fondo archivistico, busta o volume, fascicolo, documento, disegno) la modalità della riproduzione richiesta, la finalità del lavoro (studio, pubblicazione, uso privato, amministrativo).

Nei casi e secondo le modalità previste dalla vigente normativa (D.L. 20/10/1998 e Decr. 8/04/1994 - Tariffario), potranno essere autorizzate riprese fotografiche effettuate dall'utente o da fotografi di fiducia.

Le riprese saranno effettuate esclusivamente nei locali dell'Archivio di Stato. secondo le indicazioni del responsabile del servizio e con l'assistenza del personale dipendente.

Si fa riserva di non consentire la riproduzione di documenti che l'operazione potrebbe dannegiare. Sono di norma esclusi dalla fotoriproduzione per contatto (fotocopie) le pergamene, i disegni e i documenti che, il loro stato di conservazione o per il tipo di condizionamento (volumi rilegati) potrebbero subire danni.

Il pagamento delle fotoriproduzioni può essere effettuato in contanti, alla consegna delle copie, con rilascio di regolare ricevuta, oppure mediante versamento su c.c. postale n. 1289 intestato alla Tesoreria Provinciale dello Stato di Novara, in caso di riproduzioni con mezzi propri. In quest'ultimo caso il rilascio delle copie è subordinato alla consegna del tagliando della ricevuta di versamento.